Martinez e Clerc-Renaud firmano l’accordo di collaborazione tra Hospitalité e Fondazione Vaticana

Il 24 ottobre scorso, a Lourdes, è stato sottoscritto un Protocollo di Intesa che vede nascere una nuova e duratura collaborazione a partire dal prossimo aprile 2018 tra l’Hospitalité Notre Dame de Lourdes e la Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth”.

L’intento dei due Enti è quello di restituire dignità alla famiglia nel suo imprescindibile ruolo di accoglienza e di edificazione dell’umano integrale.

La collaborazione siglata porterà ad una collaborazione su progetti destinati agli operatori dell’Hospitalité, volti ad accrescere la loro sensibilità e la capacità di dare risposte umanamente e spiritualmente adeguate alle famiglie pellegrine, a partire da un servizio di accoglienza pensato appositamente per i bambini e i ragazzi.

Grande è stata la soddisfazione dei presidenti Bertrand Clerc-Renaud dell’Hospitalité e Salvatore Martinez della Fondazione Vaticana per il raggiungimento di questo accordo, avvenuto a distanza di circa tre anni dai primi contatti. In questi anni la Fondazione ha lavorato alla concretizzazione di una strategia volta a creare una rete internazionale di Centri che valorizzino il servizio alla famiglia sotto diverse prospettive.

Lourdes è stato scelto come centro la cui vocazione per la famiglia è ispirata al binomio: “Famiglia e sofferenza”.

In un clima amicale e di serena condivisione spirituale si è lavorato alla definizione di un primo Progetto. Il programma prevede una fase di sperimentazione e di perfezionamento delle attività di accoglienza, condotte da collaboratori che offrono il loro operato alla Fondazione; nella seconda fase sarà curata anche la formazione dei volontari e animatori appartenenti alle équipes che l’Hospitalité coinvolgerà per rendere strutturale l’accoglienza delle famiglie accompagnate dai figli.

Lo start avverrà il prossimo aprile 2018.


“Iraq, ritorno alle radici” è il titolo della Conferenza internazionale organizzata da “Aiuto alla Chiesa che Soffre – Aid to the Church in Need” a Roma lo scorso 28 settembre presso la Pontificia Università Lateranense e alla quale è intervenuto anche il Presidente Salvatore Martinez, in rappresentanza della Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth”.
 
La Conferenza, presieduta dal Presidente internazionale di ACS, il card. Mauro Piacenza, ha ospitato rappresentanti della Santa Sede e delle Chiese irachene. Il Segretario di Stato card. Pietro Parolin ha illustrato la posizione del Vaticano in merito alla situazione dei cristiani in Iraq e nell’intero Medio Oriente. E’ seguito l’intervento di mons. Martin Ortega, Nunzio apostolico in Iraq e Giordania, e gli aggiornamenti e le testimonianze del Patriarca caldeo di Babilonia Louis Raphaël I Sako, dell’Arcivescovo siro-cattolico di Mosul, mons. Yohanna Petros Mouche, del Metropolita siro-ortodosso di Mosul, Kirkuk e del Kurdistan, Nicodemus Daoud Matti Sharaf.
 
Tra i relatori anche membri del Comitato per la Ricostruzione di Ninive, istituito da ACS in collaborazione con le Chiese locali per coordinare la ricostruzione. Nel corso dell’evento è stato presentato il Progetto di ricostruzione di 13.000 abitazioni danneggiate o distrutte dall’ISIS nei villaggi cristiani della Piana di Ninive.

La Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” per una Cultura dell’incontro, alla luce dell’Esortazione “Amoris Laetitia” di Papa Francesco


La Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth”, alla luce dell’Esortazione apostolica postsinodale sull’amore nella Famiglia, “Amoris Laetitia”, organizza un Convegno dal titolo “La madre di tutte le crisi è spirituale! Per una Cultura dell’incontro (Papa Francesco)”, in programma mercoledì 21 settembre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, presso l’Auditorium Giovanni Paolo II della “Pontificia Università Urbaniana”.

Le parole di Papa Francesco risuonano impellenti: «L’indebolimento della fede e della pratica religiosa ha effetti sulle famiglie… Una delle più grandi povertà della cultura attuale è la solitudine, frutto dell’assenza di Dio… Spesso le famiglie si sentono abbandonate… È responsabilità dello Stato […] garantire l’avvenire ai giovani e aiutarli a realizzare il loro progetto di fondare una famiglia» (“Amoris Laetitia”, n. 43).

Ogni società ha nella famiglia il più grande bene comune. Ogni uomo ha il diritto di nascere in una famiglia! È nostra responsabilità non smarrire questa essenziale eredità e trasmetterla quale preziosa “arte di vivere” agli uomini e alle donne del nostro tempo. In occasione dell’Anno della Misericordia desideriamo indicare nella famiglia la più stabile ed efficace via di dialogo, di unità e di pace per gli Stati, per i popoli, per le culture e per le religioni.

Dopo i saluti d’indirizzo e l’introduzione sul significato del Convegno a cura del Dott. Salvatore MARTINEZ, Presidente della Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth”, interverranno: S.E. Mons. Vincenzo PAGLIA, Presidente della Pontificia Accademia per la Vita e Gran Cancelliere del Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II”; Prof. Mohammad SAMMAK, Segretario Generale del Comitato Nazionale Libanese per il Dialogo fra Cristiani e Musulmani; Prof.ssa Irene KAJON, Docente di Filosofia Morale, Dipartimento di Filosofia, Università “La Sapienza” di Roma. Seguiranno la testimonianza straordinaria di Sua Altezza Reale la GRANDUCHESSA DI LUSSEMBURGO e interventi a tema di autorevoli testimoni. Il Convegno sarà moderato dal Dott. Maurizio MOLINARI, Direttore del quotidiano “La Stampa”.


X PELLEGRINAGGIO NAZIONALE DELLE FAMIGLIE PER LA FAMIGLIA
Pompei, 16 settembre 2017

"La gioia dell'amore che si vive nelle famiglie
è anche il giubileo della Chiesa".

PAPA FRANCESCO

Amoris Laetitia, n.1

 

Lo scorso 16 settembre si è svolto il Pellegrinaggio delle Famiglie per la Famiglia al Santuario della Madonna  di Pompei, evento promosso dal Movimento ecclesiale Rinnovamento nello Spirito, al quale erano presenti, oltre  al Presidente Salvatore Martinez, al Vice Presidente Mario Landi, anche il Card. Kevin J. Farrell, Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, che ha presieduto la Celebrazione Eucaristica finale.

Per l’occasione, il Presidente ha voluto diffondere un proprio messaggio sul valore profetico del Pellegrinaggio a testimonianza anche della vicinanza spirituale della Fondazione dedicata alla Famiglia.

 

Messaggio del Presidente

Ieri come oggi siamo persuasi che la famiglia, nella scena di questo nostro secolo, abbia bisogno di essere più sostenuta e promossa, difesa e favorita da politiche adeguate. La sua soggettività, sociale ed ecclesiale, è sempre più sfidata e compromessa. Ma non per questo ci lasciamo cadere le braccia, né deleghiamo ad altri il nostro impegno: non si addice ai cristiani "sperare senza fede"! Proprio per dire con fede che la Famiglia è Viva, dal 2008 viene organizzato dal Rinnovamento nello Spirito il Pellegrinaggio Nazionale delle Famiglie per la Famiglia. Idea divenuta realtà grazie alla collaborazione, sin dal primo anno, della Prelatura Pontificia di Pompei, del Pontificio Consiglio per la Famiglia (dallo scorso anno Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita), dell'Ufficio nazionale per la Pastorale della Famiglia della CEI, del Forum Nazionale delle Associazioni Familiari.

Inutile nasconderlo: il grande assente, il grande escluso nella storia della famiglia cristiana, soprattutto dei nostri figli e del loro avvenire, è proprio Dio! E niente più della preghiera lo accasa nella storia! La preghiera ci svela l'uomo nella sua dignità integrale e trascendente.

Il Pellegrinaggio Nazionale delle Famiglie per la Famiglia sarà occasione per rimettere Dio al centro con migliaia di famiglie che, durante il percorso da Scafati a Pompei,  testimonieranno l'unità con la preghiera del Rosario della Famiglia.

Particolare valore all’evento sarà assicurato dalla presenza del Card. Kevin J. Farrell, Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, che presiderà la Celebrazione Eucaristica finale, culmine spirituale della giornata.

 

                                                                                                                                                                         Salvatore Martinez

                                                                                       Presidente della Fondazione Vaticana

                                                                                 “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” 

 


Pagina 6 di 6

© 2018 - Fondazione Vaticana "Centro Internazionale Famiglia di Nazareth" - All Rights Reserved

Questo sito utilizza solo cookie tecnici che consentono una migliore navigazione senza violare alcuna privacy. Nessun dato profilante viene raccolto o memorizzato.