La Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” e l’Hospitalité Notre Dame de Lourdes inaugurano una nuova Sala per l’accoglienza di bambini e genitori presso le piscine del Santuario Mariano.

Presentazione del cartone animato “Bernadette”.
Varo di iniziative formative per formatori e volontari su Amoris Laetitia.

Lourdes, 6-7 luglio 2018

 

La Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” (CIFN), a seguito della sottoscrizione di un Protocollo di Intesa con l’Hospitalité Notre Dame de Lourdes, volto alla formazione e all’accompagnamento spirituale dei formatori, dei volontari dell’Hospitalité e all’accoglienza delle famiglie pellegrine, prosegue e porta a definizione le attività programmate.

La Fondazione Vaticana CIFN, rappresentata dal Presidente Salvatore Martinez e dal Segretario generale Hector Nardone, sarà a Lourdes nei giorni venerdì 6 e sabato 7 luglio per il varo di alcune iniziative.

La giornata di venerdì e la mattina di sabato saranno dedicate alla formazione degli animatori e alla formazione dei volontari Ospitalieri, con specifici e distintivi programmi costruiti sull’Esortazione apostolica “Amoris Laetitia” di Papa Francesco. Si tratta di moduli formativi sul rapporto “famiglia e sofferenza” che faranno parte integrante del Programmi offerti a Lourdes dall’Hospitalité Notre Dame de Lourdes.

Nel pomeriggio di sabato 7 luglio, alle ore 18.00, si svolgerà l’inaugurazione di un’apposita Sala per accoglienza dei bambini e dei genitori pellegrini presso le piscine del Santuario di Lourdes. È prevista la presentazione di una metodologia di accoglienza e di evangelizzazione, costruita ad hoc dalla Fondazione Vaticana, che ha il suo momento centrale nella visione di un cartone animato intitolato “Bernadette”, in cui la storia del miracolo di Lourdes viene spiegato ai bambini a partire dalla storia familiare di Bernadette. Il piccolo film, su soggetto e sceneggiatura di Luciana Leone, è stato realizzato in 4 lingue (francese, italiano, inglese, spagnolo), con grande accuratezza artistica, dalla società Animundi s.r.l (Cinecittà – Roma).

I bambini con i loro genitori, dopo la visione del cartone animato, seguiranno un percorso di preparazione all’accesso alle piscine che prevede la realizzazione di una catena del Rosario e un’esperienza spirituale di preghiera e di benedizione in cui i genitori pregano per i figli e i figli per i genitori.

Alle giornate prenderanno parte le Autorità del luogo: Bertrand Clerc Renaud, Presidente dell’Hospitalité Notre Dame de Lourdes e S.E. Mons. Nicolas Brouwet, Vescovo di Tarbes e Lourdes.

Il Presidente Martinez ha dichiarato: «Siamo lieti di finalizzare la nostra Intesa con l’Hospitalité di Lourdes, un’Istituzione storica che tanto bene ha fatto e fa con i suoi circa 10.000 formatori e volontari per l’accoglienza dei pellegrini, in special modo dei malati, che giungono al Santuario da tutto il mondo. Vogliamo che Lourdes divenga “capitale mariana delle famiglie”, luogo privilegiato di accompagnamento e di prima evangelizzazione sul tema grande e sfidante della sofferenza umana. Le iniziative che d’ora in avanti saranno realizzate dall’Hospitalité, su sostegno specifico della Fondazione Vaticana, riguarderanno in special modo i bambini, i formatori e i volontari su appositi moduli e programmi costruiti sull’Esortazione apostolica di Papa Francesco “Amoris Laetitia”. Le famiglie chiedono accoglienza, ascolto e accompagnamento, specie nel tempo della prova che, spesso, diventa causa di divisione e distruzione. Desideriamo investire nell’amore intrafamiliare per fare di un luogo di pellegrinaggio tanto sperato, come Lourdes, una meravigliosa occasione per riscoprire la fede e la bellezza del Vangelo della famiglia tra le generazioni».


© 2018 - Fondazione Vaticana "Centro Internazionale Famiglia di Nazareth" - All Rights Reserved

Questo sito utilizza solo cookie tecnici che consentono una migliore navigazione senza violare alcuna privacy. Nessun dato profilante viene raccolto o memorizzato.