Salvatore Martinez interviene alla Conferenza Internazionale sulla Responsabilità e la lotta all’Antisemitismo nell’area OSCE, Roma 29 Gennaio 2018.

Salvatore Martinez, Presidente della Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” e dell’Osservatorio sulle minoranze religiose nel mondo e sul rispetto della libertà religiosa, che recentemente ha assunto la Rappresentanza personale della Presidenza italiana dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), nella Dimensione 3 (Diritti umani), è tra i promotori e gli organizzatori della Conferenza Internazionale di Roma sulla Responsabilità degli Stati, Istituzioni e Individui nella lotta all’Antisemitismo nell’area OSCE.
L’OSCE, raggruppa 57 Stati partecipanti (44 europei, 11 asiatici, USA e Canada).

La Conferenza internazionale, organizzata nel quadro della Presidenza italiana dell’OSCE 2018, si svolgerà a Roma il 29 gennaio 2018 presso la Sala delle Conferenze Internazionali del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Un evento sintonico con gli scopi della Fondazione Vaticana, impegnata nella collaborazione con istituzioni e organizzazioni internazionali, anche attraverso iniziative ecumeniche e il dialogo interreligioso.

Nella plenaria e in quattro panel tematici sarà proposta una riflessione sul dovere morale di non essere indifferenti dinanzi all’antisemitismo; una sfida che non riguarda solo gli ebrei, ma reclama una maggiore attenzione, unitamente alla lotta a tutte le forme di razzismo, xenofobia, discriminazione e intolleranza.

 

Comunicato Stampa


© 2018 - Fondazione Vaticana "Centro Internazionale Famiglia di Nazareth" - All Rights Reserved

Questo sito utilizza solo cookie tecnici che consentono una migliore navigazione senza violare alcuna privacy. Nessun dato profilante viene raccolto o memorizzato.